martedì 29 dicembre 2015

Paris Brest delle Feste

Le festività non sono ancora terminate. Mancano un paio di giorni alla fine di questo 2015 impegnativo, ricco di cambiamenti importanti e di tante soddisfazioni. Le premesse per un 2016 meraviglioso ci sono, ed io sono pronta ad affrontarlo con tutto l'entusiasmo possibile e grinta da vendere. I bilanci di fine anno sono ormai una consuetudine, anche se involontari e talvolta banali. Si mettono sul piatto della bilancia gli avvenimenti positivi ed, inevitabilmente, i negativi. Nonostante le sofferenze ed i cambiamenti necessari, tutto sommato, sono felice. Ho imparato molto. Ho conosciuto lati misteriosi della mia personalità che sono rimasti sino ad ora in letargo, chiusi, nascosti, fino a quanto non sono risvegliati bruscamente da avvenimenti significativi. Mi ritrovo, a quasi 45 anni, matura, incredibilmente saggia e consapevole di quello che realmente voglio e vorrò nella mia vita, e soprattutto conscia del fatto che non ci si deve mai accontentare. Di niente e di nessuno.  Il meglio è lì, dietro l'angolo, che aspetta te...


"Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore". B. Frankin















Ingredienti per il Paris Brest

  • 200 ml di acqua 
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di burro
  • 1 cucchiaino di zucchero 
  • 3 uova
  • 125 gr di farina 00

























Per la guarnizione

  • mandorle a lamelle
  • 1 uovo
  • zucchero a velo
  • sfere di cioccolato





























Per la namelaka al cardamomo

  • 340 gr di cioccolato bianco     
  • 4 gr di gelatina in fogli
  • 200 ml di latte intero
  • 10 gr di sciroppo di glucosio
  • 400 gr di panna fresca
  • 2 bacche di cardamomo











Per la pasta choux: versate in un pentolino l'acqua, il burro a tocchetti, lo zucchero ed il pizzico di sale. Portate delicatamente a bollore. Nel frattempo setacciate la farina. Unitela al composto, mescolando energicamente inizialmente con una frusta e poi con un cucchiaio di legno, abbassando il fuoco e fino a quando si sarà formata una palla, completamente staccata dalle pareti del pentolino (foto 1). Trasferite l'impasto in planetaria. Aggiungete 1 uovo e lasciate completamene assorbire. A questo punto unite sempre un uovo alla volta, fino al completo assorbimento. Trasferite l'impasto in un sac à poche, praticate un taglio in punta e formate su una teglia con carta da forno 2 cerchi, uno vicino all'altro, ed un'altro cerchio sopra. Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto ed una manciata di mandorle a lamelle (foto 2). Informate in forno preriscaldato a 150° per 65 minuti (foto 3).  Lasciate completamente raffreddare. Per la namelaka: ponete in acqua fredda ad ammollare la gelatina.  Fondete in microonde il cioccolato bianco sminuzzato. Nel frattempo portate a bollore il latte con i semini di cardamomo, filtrate, unite la gelatina e lo sciroppo di glucosio. Versate 1/3 del cioccolato fuso sul latte al cardamomo, mescolando, poi ancora 1/3 sempre mescolando, ed infine l'ultima parte. Unite a questo punto la panna fresca non montata. Setacciate e riponete in frigorifero per tutta la notte, coperto da pellicola. Tagliate delicatamente il Paris Brest orizzontalmente. Trasferite la namelaKa in un sac à poche e decorate a piacimento. Coprite con l'altra metà, che decorerete con zucchero a velo, perle di cioccolato e fili di isomalto.

Fonte: la ricetta della Namelaka  - da "L'encliclopedia del cioccolato". 


foto 3
foto 1
foto 2



8 commenti:

  1. fantastica ricetta,golosissimo dolce,elegante,raffinato,proprio per la festa che c accingiamo a celebrare,grazie cara,buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, spero sia iniziato bene il tuo 2016! Auguri di cuore e buona serata...
      Claudia

      Elimina
  2. Ciao tesoro, che bello ritrovarti :-) Sono appena rientrata e un saluto nella tua golosa cucina era d'obbligo :-) Deliziosa la tua proposta, pensa che non ho mai avuto il piacere di assaggiarlo e mi ispira da matti ^_^
    Se non ci risentiamo Buon inizio 2016 <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, auguro anche a te ed a tutta la tua famiglia l'augurio per un 2016 meraviglioso! Buona serata ed un abbraccio grande grande...
      Claudia

      Elimina
  3. Che dolce festoso e tanto goloso ! Auguri per un felice anno nuovo, ricco di tante cose belle a te e alla tua famiglia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andreea...ricambio gli auguri! Un abbraccio e Buon 2016!!!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  4. Ciao Claudia, è un dolce assolutamente favoloso! Sono appena passata sul tuo blog e ho trovato tante belle idee perciò mi sono iscritta ai lettori fissi! Sarei felice se passassi a trovarmi e ricambiassi :*
    A presto,
    Ale
    www.golosedelizie.com

    RispondiElimina
  5. Ciao Ale, non ci crederai ma faccio già parte dei tuoi lettori fissi.
    Grazie e Buon 2016!
    Buona serata...
    Claudia

    RispondiElimina