domenica 6 luglio 2014

Tarte Tatin ai pomodorini, pesto e capperi

Cosa volete che vi dica? Amo i colori dell'estate, così accesi, caldi ed invitanti, mettono appetito solo a guardarli. Bianco, rosso e verde la fanno da protagonisti nella mia cucina, non per una sorta di patriottismo nazionale, ma perché pasta, pomodoro e basilico è il piatto che più mi piace, che ci rappresenta da sempre, che riesce a far tornare il sorriso e che profuma di casa. Questi tre colori si cercano disperatamente nei viaggi all'estero, nei ristoranti di hotel e villaggi, si cerca sempre tra i piatti del buffet, quel pezzo d'Italia da gustare che rassicura e rallegra la giornata. Bianco, rosso e verde, sono nella mia ricetta di oggi. Pasta sfoglia, pesto alla genovese, capperi, pistacchi tritati grossolanamente e gli immancabili pomodorini Pachino, in queste Tarte Tatin mignon molto appetitose e velocissime da preparare. Ideali per un picnic fuori porta, per una cena o per uno spuntino veloce. 

"La cucina è istinto. Ma non del tutto. Si parte sempre da una sensazione, da un ingrediente che ti ha colpito. Ma poi si sperimenta. L'obiettivo è valorizzare qualcosa che ti piace o piace a chi è seduto a tavola". C. Cracco - chef











Ingredienti per 4 persone:
  • 20 pomodorini Pachino
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 40 gr di pesto genovese
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • granella di pistacchi
  • olio evo
















































Lavate i pomodorini, asciugateli, e tagliateli a metà. Con l'aiuto di un cucchiaino, togliete i semini e l'acqua di vegetazione. Inserite in ogni metà un cappero e nell'altra metà il pesto alla genovese (foto 1). Ungete leggermente gli stampini da tartelletta oppure uno stampo grande a cerniera e cospargete il fondo con la granella di pistacchi. Adagiate i pomodorini con la parte tagliata verso l'alto (foto 2). Ritagliate dei cerchi di pasta sfoglia, bucherellateli con la forchetta, appoggiateli sui pomodorini, ripiegando il bordo verso l'interno (foto 3). Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa, fino a quando la pasta avrà preso un colore dorato. Capovolgete immediatamente e servitele calde oppure fredde.

foto 1
foto 3
foto 2

29 commenti:

  1. Slurp slurp... che profumino devono avere... vorrei trovarli a casa pronti al ritorno dalla spiaggia... ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale Franci, sono davvero semplicissime da preparare..
      ciao
      Claudia

      Elimina
  2. Slurp slurp... che profumino devono avere... vorrei trovarli a casa pronti al ritorno dalla spiaggia... ;o)

    RispondiElimina
  3. mmmhhh...quel profumino arriva fin qui alle Canarie!! Buonii!!
    Baci.
    Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriva fino a li, Vera.
      Buona vacanza, a presto!
      Claudia

      Elimina
  4. Le tue tatin sono divine! Da provare assolutamente! Notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono di una semplicità estrema, ma allo stesso tempo squisite.
      Grazie, buona serata
      Claudia

      Elimina
  5. Che belle queste mini tarte tatin! Mi piacciono molto gli ingredienti che hai scelto, un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Profumano di estate!
      Ti ringrazio, ciao
      Claudia

      Elimina
  6. Condivido i tuoi amori per i sapori che ci identificano. In queste tatin hai messo ingredienti pazzeschi!! Quanto vorrei addentarne una ^_^
    Complimenti davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, sei carinissima!
      A presto
      Claudia

      Elimina
  7. Mi leggi nel pensiero... volevo fare anch'io la tatin ai pomodorini... e le tue mono porzioni sono assolutamente divine!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, siamo telepatiche allora...
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  8. Non avevo mai pensato di usare la pasta sfoglia, ottima idea ;)

    RispondiElimina
  9. Fantastiche! con tutti quei profumi...da replicare subito! :-)

    RispondiElimina
  10. Semplici ma molto invitanti !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente!
      Grazie Andreea...a presto!
      Claudia

      Elimina
  11. sfiziosissimi per un buffet estivo! brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Giorgia!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  12. mmmmm gnam gnam gnam..che buone..*_*

    RispondiElimina
  13. Questi mi fanno una gola che non hai idea, quel pistacchino croccante poi mi fa davvero aumentare la salivazione...;P davvero davvero invitanti! Le proverò sicuramente presto :)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci conto!
      Grazie e buona serata...
      Claudia

      Elimina
  14. Mamma mia che buone!!! una ricetta semplice ma gustosa e soprattutto intrigante per via dei pistacchi! non vedo l'ora di assaggiarla..complimenti!

    RispondiElimina
  15. Che bella questa tua ricetta!
    Adoro le tarte tatin e questi tuoi abbinamenti mi ispirano molto!
    Proverò! :-)
    Ciao
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Ciao Serena...buona giornata!
      Claudia

      Elimina