giovedì 27 febbraio 2014

Risotto alla barbabietola, Franciacorta, Bagoss e chips di topinambur

Risotto, cos'altro dire? Il mio piatto preferito in assoluto, in tutte le salse, in tutti i colori, in tutte le sue innumerevoli versioni e realizzazioni. Impossibile resistere ad un piatto così avvolgente, appagante e completo. Vorrei aggiungere altro ma ho paura di stancarvi troppo, e portarvi a fantasticare talmente tanto da farvi venir troppa fame e costringervi a bucare lo schermo per prenderne una forchettata. Il risotto di oggi, rosso rosso di barbabietole, sfumato con dell'ottimo Franciacorta e mantecato con del Bagoss grattugiato, non poteva mancare nella mia lista e sulla mia tavola, arricchito con delle chips croccantissime di topinambur leggermente fritte e qualche germoglio di valeriana. Ma cosa sono i topinambur? Tranquilli, nulla di spaventoso, sono semplicemente dei tuberi, simili alle patate, chiamati anche rape tedesche o carciofi di Gerusalemme. Si raccolgono proprio in questo periodo, sono molto nutrienti, ricchissimi di sali minerali, e grazie al contenuto di inulina, molto adatti ed indicati nella dieta di persone diabetiche. Nella cucina piemontese sono tipici con la bagna càuda e con la fonduta.

"L'appetito rende saporite tutte le vivande". P. Mantegazza








Ingredienti per 4 persone:

  • 240 gr di riso Carnaroli
  • 2 barbabietole grandi lessate
  • 1 bicchiere di Franciacorta
  • 2 cucchiai di Bagoss grattugiato
  • 1 noce di burro
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • olio di semi di girasole
  • 3 topinambur
  • olio evo
  • germogli di valeriana
  • sale, pepe









































Pelate i topinambur, lavateli, tagliateli a chips sottili con l'aiuto di una mandolina (foto 1). Scaldate l'olio per frittura in una pentola capiente, raggiunta la giusta temperatura, friggete le chips poche per volta per pochi minuti. Scolatele su carta da cucina, salate e tenete da parte (se ci riuscite). Tritate le barbabietole già lessate in un mixer con un mestolo di brodo vegetale. Per il risotto: scaldate un filo di olio in una pentola bassa e larga, rosolate mezza cipolla tenuta intera, appena prenderà colore, toglietela. Aggiungete il riso, tostatelo, sfumate con il Franciacorta, iniziate ad unire il brodo poco alla volta. Dopo circa 10 minuti, unite le barbabietole frullate (foto 2) e portate a cottura. Spegnete il fuoco, aggiungete la noce di burro (foto 3) ed il Bagoss. Mantecate all'onda. Servite immediatamente, con le chips di topinambur al centro e qualche germoglio di valeriana.

Questa ricetta partecipa al contest "Rice Blogger 2014".



foto 1
foto 3
foto 2

20 commenti:

  1. Meraviglioso risotto, Claudia! quanto a originalità, raffinatezza e, ovviamente gusto, se la gioca con lo strepitoso risotto ai mandarini, champagne e branzino.
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrociamo le dita anche stavolta! Ti ringrazio, un abbraccio...
      Claudia

      Elimina
  2. Il tuo risotto è perfetto sia nell'estatica che nel sapore..bravissima :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, troppo carina, come sempre!
      Buona serata e buon we..
      Claudia

      Elimina
  3. Con la barbabietola ??? 'Ma è un'idea fantastica ! Bellissimo quanto a colore e molto invitante quanto ad abbinamento di sapori. Complimenti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la barbabietola! Volevo un risotto rosso, e non essendo amante del vino, ho scelto lei!
      Ti ringrazio per i tuoi complimenti, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  4. Davvero meraviglioso da guardare e soprattuto da mangiare . Mi sorpendi sempre !!!!!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  5. E' elegantissimo... e chissà quanto è buono!
    Complimenti davvero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dolce della barbabietola viene smorzato dalla sapidità del Bagoss...fantastico!
      Grazie per i tuoi complimenti e per la tua visita...buona serata e buon we!
      Claudia

      Elimina
  6. perfetto! Ho giusto assaggiato un bagoss eccezionale comprato on line su www.ilportaledeigusti.it ideale per questa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora corro anch'io a vedere! Grazie per la dritta..buona serata!
      Claudia

      Elimina
  7. Davvero originalissima questa ricetta, complimenti!
    Gnamm sembra davvero buonissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, questo risotto è davvero buono!
      Buona serata...
      Claudia

      Elimina
  8. Amo alla follia i risotti, ma questo non l'ho ancora assaggiato... molto originale, lo proverò sicuramente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci conto! Grazie Francy per la tua visita, buona serata
      Claudia

      Elimina
  9. Conplimenti claudia!!! Ti seguo con piacere :) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Giorgia, sono felice di averti tra i miei lettori...
      A presto
      Claudia

      Elimina
  10. appunto.....grazie DANIELA!!!! la barbabietola mi incuriosisce.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gusto dolciastro della barbabietola è bilanciato perfettamente dalla sapidità del Bagoss.
      Grazie Velia...a presto!
      Claudia

      Elimina