giovedì 22 agosto 2013

Millefoglie di patate e baccalà

Stare a tavola è un piacere, quando poi si ha davanti il piatto che si adora ancora di più. Noi italiani siamo così, amiamo stare a tavola,  il pranzo ci permette di riunirci, di confrontarci e di abbandonare per un attimo i cattivi pensieri. E' a tavola che vengono prese le decisioni importanti, che si festeggia, che si conosce timidamente una persona durante il primo appuntamento, che si litiga e che inevitabilmente si fa la pace.
La tavola intesa come calore, condivisione, convivialità, luogo magico che ricongiunge parenti lontani che non si vedono da anni, figli che tornano dalle vacanze, gli amici del sabato sera o semplicemente la famiglia.
E' mia abitudine apparecchiare la tavola dalla colazione allo spuntino di tarda notte, non sopporto chi mangia in piedi o di fretta mentre distrattamente sta facendo altro. Sono abituata così, non posso fare diversamente.
Quest'oggi, per il nostro pranzo, ho preparato il mio piatto preferito in assoluto. Millefoglie di patate croccanti e baccalà. Il nostro piatto preferito, il piatto che ogni volta mi viene espressamente richiesto dagli ospiti che invito a cena , il solo che riunisce armoniosamente le patate ed il pesce, che adoro entrambi, l'unico che mi rende davvero felice.

"Il piacere della tavola è di tutte le età, di tutte le condizioni sociali, di tutti i paesi e di tutti i giorni; può associarsi a tutti gli altri piaceri, e resta ultimo a consolarci della loro perdita".
A. Brillat-Savarin


Vino consigliato: Montluis Mineral di Franz Saumon. Chemin blanc della Loira, territoriale, polposo, vibrante, in continua evoluzione nel bicchiere.


Ingredienti per 4 persone:
  • 500 gr di baccalà dissalato
  • 1 grossa patata
  • 1 grossa cipolla
  • 1 bicchiere di latte
  • pane grattugiato
  • olio evo
  • pesto fresco 
  • germogli di rucola






Affettate la cipolla finemente e mettetela in una padella con un filo d'olio a stufare a fuoco dolce. Infarinate i tranci di baccalà dissalato (foto 1) ed uniteli alle cipolle. Rosolateli leggermente da entrambi i lati, aggiungete il latte (foto 2), coprite la padella con il coperchio e cuocete sempre a fuoco bassissimo per almeno 40 minuti facendo attenzione non si attacchino. Non aggiungete sale, in quanto il baccalà è già in natura saporito. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con l'acqua e fate bollire. Lavate, sbucciate e affettate con la mandolina la patata a fettine sottili di 2 mm, quando l'acqua bolle, salate leggermente e tuffate le patate per pochi minuti. Scolatele con la schiumarola e fatele asciugare sulla carta assorbente (foto 3). Schiacciate con la forchetta il baccalà che a questo punto dovrebbe essersi asciugato. In una teglia rivestita di carta forno, componete la millefoglie alternando patate, baccalà e così via, terminando con una fettina di patata.
Ungete la superficie con un filo d'olio, aggiungete del pane grattugiato ed infornate per 15 minuti a 180°.
Servite accompagnate da pesto fresco e germogli di rucola oppure con del timo fresco.


foto 1
foto 3
foto 2
Con questa ricetta partecipo al foodblogger contest Good Expo - Udine.



59 commenti:

  1. che buono, ci credo che questo piatto ti viene richiesto fa una gola!!!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione Linda, lo adoro!
      Grazie per essere passata di qua, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  2. Mi piace molto la delicatezza di questo piatto..ed anche la presentazione. Complimenti per il blog, ti seguirò volentieri. Se ti va passa da me!
    solocosebuone.blogspot.com
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria, passerò sicuramente!A presto...
      Claudia

      Elimina
  3. Ciao Claudia, grazie per il tuo commento sul mio blog e per esserti unita ai miei followers. Ti seguo volentieri anche io!

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto! Grazie per esserti unita ai miei lettori...buona serata!
      Claudia

      Elimina
  4. Come promesso, mi sono iscritta!!!! quante ricette!! mi viene già l'acquolina in bocca :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina per essere passata da me.
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  5. ciao, grazie per essere passata da me. ricambio con piacere, anche nella tua pagina facebook. a presto

    RispondiElimina
  6. finalmente una recepta per me
    deve eseje delizioso :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? Super delizioso!!
      Grazie per essere passata...un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  7. Ma che bella ricetta!!!
    Adoro il baccalà, quindi assolutamente da assaggiare!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmen la devi assolutamente provare!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  8. deve essere ottimo la presentazione è davvero bella!!!!

    RispondiElimina
  9. Ma è magnifico questo piatto! Lo farò sicuramente!

    grazie per esser passata, mi sono subito iscritta al tuo blog perchè hai delle ricette davvero belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miroel, fammi sapere poi come ti esce, ci conto!
      Grazie a te per esserti unita ai miei fedeli lettori,un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  10. Adoro il baccalà e questa ricetta è fantastica. Ma posso usare anche il baccalà surgelato o solo quello dissalato? Grazie per la visita, anch'io ti seguo con piacere. ^_^
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, puoi usare anche quello surgelato, ma adesso in tanti supermercati lo trovo già bagnato e dissalato fresco. Io non amo il surgelato in generale.
      Ti ringrazio per esserti unita ai miei lettori, buona serata.
      Claudia

      Elimina
  11. Ciao, ottima ricetta, mi viene voglia di provare a farlo, è da molto che non cucino il baccalà , grazie mille:-)
    A presto.
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci Sara, questa ricetta è facile ed allo stesso tempo di grande effetto e squisita. Grazie, buona serata
      Claudia

      Elimina
  12. Che bella la tua idea di creare un millefoglie di patate e baccalà!lo trovo un piatto molto elegante nella presentazione..per quanto riguarda i sapori non ho dubbi..di sicuro sarà squisito..

    ...ne approfitto per dirti che da poco è on-line il mio nuovo sito: quintopeccatocapitale.it
    Ho fatto un po' di rinnovi traslocando da blogger a un dominio personale. Il sito è in fase di realizzazione ma mi fa piacere invitarti a sbirciare!
    Sto cercando di avvisare tutti i miei follower quindi scusami se per caso ti ho già scritto!
    Buona giornata
    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angelica, ho sbirciato davvero, mi piace molto. Pulito, elegante, come piace a me.
      Grazie per essere passata, complimenti ancora.
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  13. WoW che meraviglia, invitantissime, poi baccala e patate ... accostamento vincente, simpatica l'idea della millefoglie, complimenti!!!! a presto ...
    Grazie della visita, ti seguo anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anisja, sono felice di vederti qui e di sapere che ti sei unita ai miei lettori.
      A presto
      Claudia

      Elimina
  14. Ricambio volentieri la visita, mi unisco a questo blog in attesa di sperimentare qualche ricetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Daniela, per essere passata e per esserti unita ai miei lettori! Mi piacerebbe che tu la provassi, è deliziosa!
      Ciao, Claudia

      Elimina
  15. Buonissimo il baccalà,bellissima la presentazione!!!
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mara, adoro anch'io il baccalà! In questa ricetta essendo cotto nel latte è molto delicato!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  16. Ciao, come promesso sono passata a trovarti e mi sono unita ai tuoi follower!
    a presto
    amelie

    RispondiElimina
  17. meravigliosa questa ricetta!!! noi adoriamo il baccalà, in tutti i modi e, quando siamo stati a Lisbona, dove è il piatto nazionale, lo mangiavamo ogni sera!!!! bravissima!!!!
    mi unisco con piacere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, anch'io in Portogallo lo mangiavo sempre!!! Ti ringrazio per essere passata da me e per esserti unita ai miei lettori...a presto!
      Claudia

      Elimina
  18. ma che rcetta davvero carina..e buona lo sarà senz'altro..mi piace..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pippi, è davvero da provare, non ne rimarrai delusa.
      Grazie, a presto
      Claudia

      Elimina
  19. Complimenti per il tuo blog, è davvero ben fatto, molto ordinato e suddiviso così bene che è impossibile non trovare quello che si sta cercando....
    e poi le ricette sono sensazionali, tutte interessantissime e da provare!
    ancora complimenti!!!
    Chiara
    ♡EFFENSHION

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, voglio lasciarlo il più pulito possibile...
      La cucina è la mia vita...
      Buona serata, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  20. Ciao Claudia,
    è davvero un piacere conoscerti. Ben vengano i contest e le iniziative che fanno scoprire nuovi blog da seguire.. Ho sbriciato un po' quà e là ma approfondisco sicuramente.. Ho già trovato spunti interessanti..
    La ricetta che hai pubblicato la adoro, sul mio blog ci sono un paio di ricette con il baccalà che adoro.. una simile a questa (torrette di patate e baccalà).
    Ti seguo con piacere!
    Spero a presto.
    Barbara
    www.qb-quantobasta.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, bellissime le tue torrette, sono passata a sbirciare.
      Ti ringrazio per essere passata da me, buona serata
      Claudia

      Elimina
  21. Ottime ricette!!!!
    Con piacere contraccambio la visita al mio blog!!!!! A presto!!!

    RispondiElimina
  22. ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tania, sono passata da te e mi sono unita ai tuoi lettori, grazie ancora.
      Una abbraccio
      Claudia

      Elimina
  23. Come promesso eccomi passato da te a curiosare.
    Mi sono aggiunto ai tuoi lettori fissi.
    A presto,
    Leonardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leonardo, oggi ho sfornato una Tarte Tatin spettacolare che vedrai presto pubblicata. Ti ringrazio per esserti unito ai miei fedeli lettori, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  24. ciao, grazie per essere passata da me, ti seguo con piacere

    RispondiElimina
  25. Mi piace, mi piace proprio tanto. Bellissima anche la presentazione. Ciao, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Maria Grazia, devi assolutamente provare questo piatto, è delizioso!
      A presto
      Claudia

      Elimina
  26. Perfetto, aspetto le tue ricette, sei iscritta ai nostri contest!

    RispondiElimina
  27. Eccomi finalmente a ricambiare l'iscrizione....mamma mia quante ricette sfiziose!!! complimenti per il blog!! xx Vale simplywhatilike.blogspot.it

    RispondiElimina
  28. Sono felice che tu abbia ricambiato, ti ringrazio.
    Buona serata
    Claudia

    RispondiElimina
  29. Passa dal mio blog,c'e' un premio x te!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo passo!
      Grazie Gerarda, sei troppo carina...
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  30. anche questa ricettina è uno spettacolo...adoro il baccalà e così presentato è geniale...sono sicura che riuscirei a convincere mio marito sempre un pò scettico!!!

    ciao
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, devi provarla sono sicura al 100% che tuo marito apprezzerà!
      Grazie per la tua visita, a presto
      Claudia

      Elimina
  31. Decisamente invitante questa ricetta, la proverò sicuramente! Piacere di fare la tua conoscenza, mi sono unita anche io ai tuoi lettori ;-)
    buon 1 novembre

    RispondiElimina
  32. Domani sarà il mio "cavallo di battaglia" alla fiere Good di Udine. E' troppo buono!!!
    Grazie Angela per la tua visita e per esserti unita ai miei lettori...un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina