martedì 9 luglio 2013

Strudel di verdure estive e scamorza affumicata

Come già anticipato diamo inizio alla settimana di cucina "rossa" ed in estate non facciamo certo fatica a trovare materie prime di questo colore. E' risaputo che la voglia di mangiare un cibo piuttosto che un altro è caratterizzata in buona parte dal colore. Il rosso è sinonimo di "maturo e di dolce" e ci trasmette inevitabilmente il buonumore, vitalità ed energia. Rosso come la mia cucina, la mia isola felice, un luogo incantato che mi permette di isolarmi da tutto e da tutti e di sperimentare, creare, rielaborare, ma tante volte anche di sbagliare piatti nuovi o piatti di sempre. L'imperfezione, del resto, fa parte della natura umana, va quindi accettata e a volte ricercata. Questo strudel è un piatto di sempre, ed il suo ripieno segue inesorabilmente le stagionalità...estate, quindi peperone rosso, cipolle rosse di Tropea, zucchine e melanzane!

"Non c'è che una stagione: l'estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L'autunno la ricorda, l'inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla". E. Flaviano

Vino consigliato: Kerner Alto Adige di Kofererhof


Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 peperone rosso
  • 1 melanzana                                                         
  • 2 piccole zucchine 
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • 200 gr di scamorza affumicata
  • 1 tuorlo
  • 5/6 foglie di basilico
  • olio evo
  • sale



Lavate ed asciugate le verdure. Tritate finemente le cipolle, pulite il peperone dalle parti bianche interne e dai semi e riducetelo a cubetti molto piccoli. Tagliate la melanzana a dadini della stessa dimensione e le zucchine (foto 1). Fate soffriggere le cipolle in una padella con 2 cucchiai di olio evo, unite le verdure e fate cuocere a fuoco vivace per una decina di minuti. Al termine della cottura spolverizzate con le foglie di basilico tritate e regolate di sale. Tagliate la scamorza a cubetti. Stendete il rotolo di pasta sfoglia sul piano di lavoro. Distribuitevi la scamorza (foto 2) e le verdure ben scolate dal loro fondo di cottura lasciando un bordo di almeno 3 cm su ogni lato (foto 3).
Arrotolate poi la pasta sigillando bene i due lati estremi.
Spennellate lo strudel con il tuorlo sbattuto insieme a poca acqua fredda e cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti. Lasciate intiepidire e servite.

foto 3
foto 1
foto 2


Nessun commento:

Posta un commento